Contenuto Principale

Le nostre Foto

Le seconde del laboratorio di giornalismo hanno vinto il concorso nazionale “Pagine di classe” del quotidiano “Avvenire” PDF Stampa E-mail
di La Redazione   
Lunedì 30 Maggio 2016 14:25

La scuola secondaria di primo grado “Savoia”, dell’Istituto comprensivo “Lorenzo Lotto” di Jesi, ha vinto il concorso nazionale “Pagine di classe” del quotidiano “Avvenire”. Quattro gli istituti premiati in Italia, divisi per ordine di scuola: una primaria, la scuola elementare “Rodari” di Mantova, e una secondaria, appunto la “Duca Amedeo di Savoia”, per il miglior giornale, e sempre una primaria di Roma e una scuola media di Potenza per il miglior video. Ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento, messo in palio da un concorso giornalistico per le scuole fra i più noti e di lunga tradizione in Italia, promosso dal quotidiano “Avvenire”, è stato il lavoro realizzato da un gruppo di venti alunne e alunni delle classi seconde del laboratorio di giornalismo.

Leggi tutto...
 
La classe II B in Comune per il progetto “Decoro urbano” PDF Stampa E-mail
di Lucia Fioretti – II B   
Lunedì 30 Maggio 2016 14:20

Molti “forse” e ancora nessuna decisione definitiva. Parliamo dell’incontro avvenuto venerdì 20 maggio fra la classe II B e l’assessore all’Ambiente di jesi Cinzia Napolitano. Un incontro tenutosi nell’Aula consiliare del Comune. La classe si è recata lì per il secondo appuntamento con l'assessore nell’ambito del progetto “Decoro urbano”, ideato dall’insegnante di Lettere Maria Teresa Mancia. Il nuovo faccia a faccia è servito per chiarire e concludere alcuni argomenti lasciati in sospeso, come la situazione del verde e la pulizia della città.

Leggi tutto...
 
Ri- trattiamo l’arte con divertimento PDF Stampa E-mail
di Manuel Baldi III B   
Lunedì 16 Maggio 2016 15:05

Ormai di artisti se ne trovano pochi, la poesia è pressoché scomparsa e la pittura è sempre più di strada. Noi, alunni delle terze della scuola Savoia, abbiamo avuto la fortuna di incontrare l’artista jesino Andrea Silicati. Lui, pittore, ha svolto ultimamente un progetto, chiamato “Faccia a faccia – Jesi in 999 ritratti”, in cui appunto ha ritratto mille meno una facce jesine. Tra queste anche una di un ragazzo che partecipava, gli anni scorsi, a giornalismo. A noi, durante l’ora di arte, ha insegnato, con il poco tempo che aveva, il suo lavoro. E così, divisi in due gruppi, ci siamo disegnati a vicenda. Un maschio ad una femmina, e poi la stessa femmina a quel maschio. Ovviamente ci ha spiegato le basi, ma il divertimento è stato disegnare il volto di un compagno, e poi chiedergli scusa, sperando che non si arrabbi per quello che ne era uscito.

Leggi tutto...
 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti