Contenuto Principale

Le nostre Foto

YOUR NAME PDF Stampa E-mail
di Claudia Brutti   
Lunedì 10 Aprile 2017 15:49

INTRODUZIONE:

Film nipponico (cioè giapponese) a regia di Makoto Shinkai. il lungometraggio è correlato all'omonimo romanzo dello stesso Shinkai, pubblicato il 18 giugno 2016. Il film è stato presentato per la prima volta all'Anime Expo 2016 svoltosi a Los Angeles.

TRAMA:

Ambientato in Giappone, in un ipotetico 2010, Mitsuha Miyamizu è una studentessa delle superiori e sacerdotessa. Vive in una piccola cittadina di montagna, Itomori, nei pressi di Tokyo ed è stufa della sua vita tra i monti.

Un giorno, presa dalla disperazione, dopo una giornata stancante al tempio, sulla strada di casa urla: “in una prossima vita voglio essere un bel ragazzo di Tokyo” .

Sua madre è morta per malattia, mentre suo padre, il sindaco della città, è quasi un estraneo. Vive così in un tempio insieme alla sorella minore, Yotsuha, e all'anziana nonna Hitoha, anch’essa sacerdotessa. Parallelamente Taki Tachibana, liceale che vive nel centro di Tokyo e svolge un lavoro part-time nel ristorante italiano Il giardino delle parole (riferimento alla precedente opera di Shinkai), si sveglia nel corpo di Mitsuha, senza sapere che quest'ultima si è invece svegliata nel suo. Dopo aver compreso quanto accaduto, cercano di comunicare scambiandosi messaggi scritti su carta, o promemoria sul cellulare, poiché gli scambi sembrano durare solo fino al risveglio successivo. Abituatisi alla situazione che vivono, iniziano ad intervenire l'uno sulla vita dell'altra: Mitsuha organizza per Taki il primo appuntamento con la collega, della quale è innamorato, mentre Taki aiuta Mitsuha ad essere più popolare a scuola. Successivamente, Mitsuha racconta a Taki di una cometa che passerà vicino al Giappone proprio nel giorno del suo appuntamento e della festa del suo villaggio, ma il ragazzo non capisce di cosa parli.

Leggi tutto...
 
Dieci motivi per non fumare PDF Stampa E-mail
di Tommaso Perini, Alessio Pigliapoco II B   
Lunedì 10 Aprile 2017 15:45

Cari ragazzi vogliamo illustrarvi 10 motivi per non fumare

1-Il fumo aumenta nel fumatore le probabilità di ammalarsi di cancro.

2- La sigaretta contiene nicotina, che è una sostanza che crea dipendenza e quando qualcuno comincia ad assumerla non può più farne a meno.

3-Il fumo annerisce i polmoni e li affatica, infatti è molto difficile fare sport per qualcuno che fuma.

4-Il fumo danneggia te e chi ti sta intorno.

5-In Italia il fumo causa circa 80.000 decessi all’anno su un totale di 10,6 milioni di fumatori.

6-Il fumo riduce drasticamente la durata della vita.

7-Il fumo aumenta la frequenza del battito cardiaco, quindi affatica il cuore.

8-Il fumo può provocare degli infarti o un ictus.

9-Il fumo della sigaretta contiene il catrame, una sostanza cancerogena utilizzata per costruire le strade

10-Chi fuma percepisce di meno gli odori e i sapori.

 
Cronaca della 30esima giornata di serie A PDF Stampa E-mail
di Pietro Simonetti e Gabriele Fabrizi III D   
Martedì 04 Aprile 2017 16:58

La 30° giornata di Serie A si è aperta sabato 1° aprile alle 18 con la partita tra Sassuolo e Lazio finita 1- 2 con i gol di Berardi al 26’ su rigore, poi il pareggio laziale con Felipe Anderson al 50’ e a 7 minuti dalla fine la Lazio segna il gol decisivo con un autogol di Acerbi.

La seconda partita si è svolta all’Olimpico in cui si sono sfidate Roma e Empoli finita 2-0 con la doppietta di Dzeko che è diventato capocannoniere con 23 gol, ma poi è stato raggiunto dal Gallo Belotti in cui la sua squadra ha rimontato contro l’udinese 2-2 dopo essere passati in svantaggio per 2-0. Il Toro meritava di vincere perché ha creato più occasioni: ha colpito due traverse e un palo ed è stato anche annullato un gol a Belotti che era in fuorigioco di un braccio.

Leggi tutto...
 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti