Contenuto Principale
Una storia di generosità raccontata agli alunni della II A dalla figlia di Filippo Bettini PDF Stampa E-mail
di Alexander Matcaboja II A   
Venerdì 18 Marzo 2016 09:45

Una storia di generosità nei confronti di bambine senza genitori scoperta grazie a una lapide presente in un’aula della scuola Savoia di Jesi che fino agli anni ottanta del novecento ospitava un orfanatrofio. Un’iscrizione sconosciuta alla figlia dell’autore di tanta generosità. Parliamo di Filippo Bettini, morto nel 1944 a causa di una meningite e ricordato in una targa affissa nella classe che ospita la II A. Una traccia che le nostre insegnanti Silvia Sassaroli e Iva Palombini hanno ricostruito, riuscendo a portare la figlia di Bettini nella nostra scuola. La signora Francesca Maria Bettini e il signor Sandro Lorizio Squassi hanno fatto molta strada per venire a Jesi da Roma.

Leggi tutto...
 
Energia pulita, energia da promuovere PDF Stampa E-mail
di Manuel Baldi III B   
Lunedì 15 Febbraio 2016 15:39

 

L'energia è tutto quello che ci permette di andare avanti. Per noi della terza media è anche un argomento d’esame, affrontato soprattutto nelle lezioni di tecnologia. Una materia nella quale si trattano argomenti teorici, ma anche la loro applicazione nella realtà. Per questo l’insegnante di tecnologia della scuola “Savoia” di Jesi, Rita Montesi, ha deciso di far costruire agli alunni delle terze dei modelli di aerogeneratori. Si parla quindi di energia eolica, che sfrutta quella cinetica del vento: una delle poche a inquinamento zero, dove però è notevole l'impatto ambientale. Ma come possiamo noi costruire questo rotore? "Come sempre io vi ho posto un problema davanti e voi, proprio come nella vita di tutti i giorni, dovete risolverlo. Usate la fantasia, non deve essere la rappresentazione perfetta di un rotore" questa è stata l'ultima raccomandazione della professoressa Montesi prima dell'inizio del lavoro.

Leggi tutto...
 
L’incontro con Adelmo Cervi alla biblioteca La Fornace di Moie PDF Stampa E-mail
di Irene Sartini – II A   
Martedì 19 Gennaio 2016 18:00

La classe II A della scuola “Savoia” di Jesi si è recata, giovedì 19 novembre, alla biblioteca “La Fornace” di Moie per incontrare il figlio del partigiano Aldo Cervi, il quale ha lottato insieme ai suoi fratelli fino alla morte (28 dicembre 1943) per creare un mondo più bello senza guerra, senza dittature. Nel pomeriggio il figlio di Aldo, Adelmo Cervi, ha presentato il suo libro intitolato: “Io che conosco il tuo cuore”. Ha parlato della sua famiglia e della voglia che aveva di riuscire a parlare con il padre, di sentire il suo odore o solo abbracciarlo forte. Dopo un lungo discorso non solo sulla sua famiglia ma anche un po’ sulla politica, sono stati proiettati due video: il primo sulla famiglia Cervi, il secondo sulle dittature e sulla liberazione, si parlava anche di alcuni personaggi importanti e dell’associazione ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’ Italia).

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 17

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti