Contenuto Principale
Scientifico e Linguistico a confronto PDF Stampa E-mail
di Chiara Catani   
Lunedì 07 Gennaio 2013 16:43

Tutti i ragazzi, arrivati alla terza media, si trovano davanti una scelta importante e difficile da affrontare: quella della scuola superiore. Per questo motivo, i docenti li aiutano con il “progetto orientamento”, che consiste, fra l’altro, nel fornire informazioni sulle varie scuole di Jesi e dintorni per una scelta più consapevole.

Abbiamo ascoltato le testimonianze di chi ha già fatto la scelta. Ecco cosa è venuto fuori.


Alessandro Catani , 17 anni, iscritto al quarto Liceo Linguistico.
“Perché hai scelto questa scuola?”
“Andavo bene nelle lingue fin dalle medie ed anche un po’ per esclusione”.
“Secondo te quali sono i pro e i contro del Linguistico?”
“Ci sono tante materie quindi ti apre le porte di moltissime università, ma allo stesso tempo sono troppe, spesso non si riesce a studiarle tutte”.
“Qual è stato il tuo primo parere sull’ambiente che si respirava a scuola?”
“E’ un ambiente tranquillo, clima sereno, non ho mai incontrato professori troppo severi o fuori di testa”.
E sentiamo ora il parere di chi invece ha scelto il Liceo Scientifico.
A.P, 17 anni,iscritto al quarto Liceo Scientifico.
“Perché hai scelto questa scuola?”
“Perché fornisce un’adeguata istruzione in tutti i campi, sia in ambito scientifico che umanistico”.
“Secondo te quali sono i pro e i contro dello Scientifico?”
“Riguardo ai pro, mi ricollego a ciò che ho detto prima sull’istruzione: aule spaziose, laboratori multimediali ben forniti, spazio sportivo esterno, con campo da calcetto, da basket e da pallavolo. Riguardo ai contro, ci sono poche attività extra scolastiche”.

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti